OASI TOUR E PICNIC AL RIFUGIO 15.04.2018

  • DURATION - 0 HOURS
  • LEVEL - Facile
  • RISE - 1640 ft

DESCRIPTION

OASI TOUR E PICNIC AL RIFUGIO 15.04.2018

Tour dell' Oasi Naturalistica ANPLI del Covigliaio e picnic con specialità locali al rifugio Poggio Savena

Domenica 15 Aprile 2018

Covigliaio, Firenzuola (FI)

Il viaggio alla scoperta dell’oasi protetta di Covigliaio, nel comune di Firenzuola

Istituita negli anni Settanta, è gestita dai diversi agricoltori/proprietari, dal circolo Legambiente Alto Mugello e da associazioni venatorie e promossa dall'Anpil di Firenzuola (Sasso di Castro/ monte Beni) su proprietà terriere private e non demaniali.

Da due anni a questa parte, l'oasi, detta anche del Belvedere per il panorama circostante, è più fruibile a tutti. Che si tratti del camminatore esperto piuttosto che del passante più distratto del valico appenninico, grazie ad alcuni fondi comunitari sono stati riaperti e ripristinati sentieri, rigenerato le fontane presenti e migliorata tutta la cartellonistica locale.

La frazione, antica stazione di posta (famoso l'albergo della Posta) nasce alle pendici del monte Beni (1264 mt) e guarda tutta la valle del Santerno.

A differenza dei rimboschimenti degli anni Venti, e successivi, ad opera del Corpo Forestale in cui predominò la messa a dimora della Douglasia, specie di abete non autoctona ma tra le più diffuse in selvicoltura e per la generazione di biomassa, (grazie alla sua resa e capacità di crescita), successivamente, anche ai diradamenti, si sono inserite specie locali e latifoglie (acero, frassino e cerro) avviando comunque sperimentazioni su abeti (Bianco, Rosso e Douglasia) e pini su circa 200 ettari di estensione.

Oggi, camminando, fino a 900 metri, si nota maggiormente il cerro e il carpino, dopo predomina decisamente il faggio. Si incontrano i caprioli e i mufloni che, in questo periodo, dalla roccia, silenziosi, scendono alla ricerca del cibo. Furono inseriti negli anni Settanta, ma oggi il lupo arrivato dagli Appennini predomina sugli stessi. Da un nucleo iniziale, se ne contano oggi circa duecento capi

(Corriere fiorentino - Laura Villoresi)


Percorso:
Faggiotto-Boschetto-Fontan a dell'amore-Rifugio Poggio Savena(pranzo)
Sassarelli -Pianore- Monte Beni-
Ritorno...
Dislivello 400/450 metri.

Il pranzo sarà fornito dall'organizzazione composto da:

€ 15.00
SOLO SU PRENOTAZIONE 
Il pasto verrà consumato al rifugio.


Attrezzature consigliate: Scarponcini da trekking o similari, giacca a vento

Per ulteriori informazioni  e iscrizioni contattare:

 

Cell. +39.339.8127890 | Tel. +39.055.8109009 info@trekkingmugello.com